IL DIPARTIMENTO DI GIUSTIZIA USA INVESTIGA SUI CONTATTI DI ANTIFA

di Giuseppina Perlasca

I funzionari del Dipartimento di Giustizia USA stanno indagando se “Attori criminali” stiano fattivamente coordinando le attività violente durante le proteste per la morte di George Floyd. Molto interesse viene posto nella verifica delle notizie secondo le quali mucchi di pietre e mattoni siano stati predisposti nelle zone in cui si dovevano tenere le proteste contro la polizia ed il suo operato.

“Abbiamo visto numerosi indizi … Stiamo cercando di verificare se esiste un centro vero e proprio centro di comando e un controllo. Seguiamo ogni “Briciola di pane” per verificare i fatti”, ha detto un funzionario del DOJ. mentre un altro funzionario del DOJ ha affermato che gli agenti federali hanno visto segni di un coordinamento molto ben organizzato fatto da agenti provocatori professionisti strettamente legati al movimento Antifa.

In tutti gli USA ci sono stati 10 mila fermi durante le manifestazioni contro le violenze della polizia. Intere vie di Soho a New York o dei centri di altre città sono state saccheggiate in modo sistematico, negozio per negozio, un’attività che non può essere casuale, ma appare organizzata come riferito anche da molti testimoni.

Secondo Fox News, i funzionari del Dipartimento di Giustizia sperano di trovare strumenti con i quali sfruttare i dati degli smartphone telefoni in modo da poter provare i contatti e risalire verso chi coordina i movimenti ed i saccheggi. Gli agenti federali ritengono che i social media siano pesantemente utilizzati per dirigere il movimento di rivoltosi e saccheggiatori, ma questo permetterebbe agli investigatori di identificare i percorsi digitali e quindi , a ritroso, di trovare il centro di controllo.

Inutile dire che molti americani credono che “Antifa” sia alla base di gran parte della violenza viste in questi giorni, e un nuovo sondaggio condotto dai Rasmussen Reports ha rilevato che il 49% di tutti gli elettori statunitensi ritiene che questo gruppo anarchico debba essere dichiarato organizzazione terroristica.

Liberamente tratto da scenarieconomici.it

Dipartimento di Giustizia Americano

Pubblicato da vincenzodimaio

Estremorientalista ermeneutico. Epistemologo Confuciano. Dottore in Scienze Diplomatiche e Internazionali. Consulente allo sviluppo locale. Sociologo onirico. Geometra dei sogni. Grafico assiale. Pittore musicale. Aspirante giornalista. Acrobata squilibrato. Sentierista del vuoto. Ascoltantista silenziatore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: