SATANA LUCIFERO E L’ANTICRISTO

di Vincenzo Di Maio

Satana se inteso come il soggetto posto al vertice della piramide organizzata del male diabolico della società globale di oggi, allora non si può prescindere che egli seppur sia un soggetto innominato non esista, poiché detiene in suo credito il potere supremo di guidare gli scenari della storia verso azioni malvagie nelle società nazionali attraverso le leve delle diverse forme di potere materiale, temporale e spirituale che sia, in ambito politico, economico o culturale delle società nazionali all’interno dei settori primari, secondari e terziari nelle diverse realtà di scala analitica. Satana come nome va inteso pertanto solo e soltanto nel senso biblico di realtà di senso ultraterrestre che come i divini angeli celesti appartiene a ben altre dimensioni del presente.
Lucifero è un termine che proviene dal latino lucifer ossia portatore di luce e lo stesso Gesù è stato definito così nei primi secoli dopo cristo. Soltanto dopo con il medioevo Lucifero diventa il termine di designazione di quel principe delle tenebre di cui parla Gesù nei vangeli. Pertanto Lucifero è un nome privo di senso reale ma anzi è stato impiegato dai dotti della chiesa per definire nel medioevo tutti i nemici del potere temporale del papato, ossia i ghibellini e il potere temporale dell’imperatore. Altro senso plausibile di Lucifero è il senso extraterrestre di nemici cosmici di tutte le forze della luce.
Altro nome significativo da addurre a questi due che va a formare il trittico della attuale apocalisse in corso è l’Anticristo che oltre a definire una coltre di seguaci umani e terrestri che la gnosi definisce come “ilici”, i quali sono soggetti vittime continue delle passioni che vengono inculcate nelle società nazionali dai poteri globalisti attraverso il colonialismo politico del liberalismo, il capitalismo economico del liberismo e il conduzionismo culturale del libertarismo e in quanto tale definisce la compagine sociale di un fantomatico nuovo ordine mondiale che vuole cancellare millenni di storia attraverso un solo colpo di spugna, neutralizzando così il potere individuale del libero arbitrio nello spirito, nell’anima e nella mente di ogni essere umano.
Il grande fratello come archetipo costituisce perciò il costume di un panopticon che si sta costituendo al di sopra degli uomini e il cui volto globalista, come George Soros, Bill Gates e altri famigerati filantropi ancora posti dietro le quinte sarà il volto dell’Anticristo in questione, entità dal senso terrestre che completa il quadro complessivo.

SATANA LUCIFERO E L’ANTICRISTO

Pubblicato da vincenzodimaio

Estremorientalista ermeneutico. Epistemologo Confuciano. Dottore in Scienze Diplomatiche e Internazionali. Consulente allo sviluppo locale. Sociologo onirico. Geometra dei sogni. Grafico assiale. Pittore musicale. Aspirante giornalista. Acrobata squilibrato. Sentierista del vuoto. Ascoltantista silenziatore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: