Un vero Iniziato

di Giuseppe Aiello

Un segno dell’iniziato non è quello di “tollerare” o accettare “in teoria” la pluralità delle tradizioni e delle forme religiose, o la loro stessa unità trascendente…..

È quello di riuscire “in pratica” a “percepire” il sacro in esse, ad “assaporarne” interiormente il “gusto” in una moschea, in una cattedrale, in un tempio indù, in un mitreo….insomma di essere ormai al di là dell’orizzonte delle forme

“Mostreremo loro i Nostri segni negli orizzonti e nelle loro anime finché non sia chiaro che si tratta della Verità” (Corano 42:42)

Un vero Iniziato
Un vero Iniziato

Pubblicato da vincenzodimaio

Estremorientalista ermeneutico. Epistemologo Confuciano. Dottore in Scienze Diplomatiche e Internazionali. Consulente allo sviluppo locale. Sociologo onirico. Geometra dei sogni. Grafico assiale. Pittore musicale. Aspirante giornalista. Acrobata squilibrato. Sentierista del vuoto. Ascoltantista silenziatore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: