UN PROCESSO IRREVERSIBILE DI DEDOLLARIZZAZIONE IN ATTO?

di Paolo Borgognone

L’Arabia Saudita ha espresso ufficialmente la volontà di entrare nei BRICS. Bene, immaginate cosa potrà accadere al gigantesco debito americano nel momento in cui Riyad dirà alla Cina “potete pagarci il nostro petrolio con la vostra valuta nazionale”. Il debito americano crollerà se non potrà più essere rifinanziato dai petrodollari. Capite le cause della guerra? Gli americani devono fare presto perché il processo di dedollarizzazione in corso rischia di provocare il crack della loro egemonia e la fine della loro economia basata sull’esportazione di dollari. L’Europa non va a morire per Melitopol o Berdyansk ma per salvare gli USA dalla gigantesca bolla di debito su cui sono seduti. Una vera bomba a orologeria piazzata sotto il loro sedere e di cui il detonatore è posseduto da Stati che stanno digrignando i denti di fronte al padrone. Come fanno gli USA, così indebitati, a finanziare la loro guerra contro il tempo? Sfruttano il più possibile, fino a eroderle del tutto, le risorse e le ricchezze dei loro alleati europei. La posta in gioco in questa guerra di egemonia non è costituita da qualche centinaio di km2 della steppa ucraina ma dalla dedollarizzazione.

UN PROCESSO IRREVERSIBILE DI DEDOLLARIZZAZIONE IN ATTO?
UN PROCESSO IRREVERSIBILE DI DEDOLLARIZZAZIONE IN ATTO?

Pubblicato da vincenzodimaio

Estremorientalista ermeneutico. Epistemologo Confuciano. Dottore in Scienze Diplomatiche e Internazionali. Consulente allo sviluppo locale. Sociologo onirico. Geometra dei sogni. Grafico assiale. Pittore musicale. Aspirante giornalista. Acrobata squilibrato. Sentierista del vuoto. Ascoltantista silenziatore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: