DA QUALCHE DECENNIO SERENAMENTE INCAMMINATI VERSO IL TRAMONTO DELL’OCCIDENTE

di Francesco Comandini

Negli anni ’60 del secolo scorso l’Italia fu scossa da una grande rivoluzione economica, sociale e politica. Il “boom economico” innaugurò una nuova fase del Capitalismo cambiando la vita e le abitudini di milioni di italiani. Gli anni ’60 furono anche gli anni della Contestazione giovanile che trasformò radicalmente la società incentrata fino ad allora sui principi tradizionali della famiglia, della religione e dell’autorità. La “rivoluzione culturale”, guidata da ristrette élite intellettuali e attuata attraverso la mobilitazione dei giovani e dei lavoratori, nei decenni successivi avrebbe portato ad un progressivo livellamento verso il basso di una società sempre più caratterizzata dall’individualismo libertario, dalla mediocrità e dall’egoismo sociale. L’avvento dei governi di Centro-sinistra, permise alle élite economiche e politiche rappresentate dai partiti del cosiddetto ”arco costituzionale”, di ricondurre le iniziali e spesso giuste rivendicazioni sociali, su un binario istituzionale, trasformando lo Stato da istituzione etica rappresentativa di un popolo accomunato da stessi principi ed ideali, ad una struttura di potere fondata sui dis-valori dell’economia, del mercato e sul soddisfacimento dei diritti/desideri dei singoli individui la cui esistenza era votata unicamente alla produzione e al consumo.
Le grandi personalità cattoliche – complice anche una interpretazione strumentale del Concilio Vaticano II – si arresero al corso degli eventi. Col passare del tempo non vi fu più alcuna traccia di un pensiero cattolico forte in grado di offrire un’alternativa al nuovo modello economico liberal-capitalista che vedeva nell’America il suo faro ideale. Quei cattolici che non vollero adattarsi al nuovo ordine si orientarono verso scelte di tipo radicale, di natura politica, sociale o religiosa. Alcuni si isolarono in circoli ristretti dedicandosi allo studio, alla preghiera e al lavoro interiore, senza avere alcuna incidenza sulla realtà. La cultura divenne appannaggio della intellighenzia di sinistra che occupò i posti chiavi dell’informazione e della formazione indirizzando le coscienze verso un rassicurante conformismo sociale. Ai giovani venne concessa l’illusione di essersi finalmente liberati dalle sovrastrutture imposte dalla vecchia società e di essere diventati unici artefici del proprio destino. Una volta cresciuti, quelli che non morirono ammazzati dalla droga o dal terrorismo, divennero cittadini-modello, consumatori perfettamente integrati in quel sistema capitalista che in gioventù avevano contestato, e che nel frattempo si era rafforzato e strutturato a livello globale.
I radicali cambiamenti avvenuti a partire dai primi anni ’60, secondo molti rappresentarono una tappa importante verso il progresso umano e civile. Io penso invece che essi rappresentarono il “perfezionamento” di una società, quella occidentale, avviata inesorabilmente verso il tramonto, un tramonto che oggi, a giudicare dagli eventi tragici legati al conflitto ucraino, appare sempre più vicino.
Poiché al tramonto segue sempre una nuova alba, possiamo stare tranquilli e sereni.

DA QUALCHE DECENNIO SERENAMENTE INCAMMINATI VERSO IL TRAMONTO DELL’OCCIDENTE
DA QUALCHE DECENNIO SERENAMENTE INCAMMINATI VERSO IL TRAMONTO DELL’OCCIDENTE

Pubblicato da vincenzodimaio

Estremorientalista ermeneutico. Epistemologo Confuciano. Dottore in Scienze Diplomatiche e Internazionali. Consulente allo sviluppo locale. Sociologo onirico. Geometra dei sogni. Grafico assiale. Pittore musicale. Aspirante giornalista. Acrobata squilibrato. Sentierista del vuoto. Ascoltantista silenziatore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: