L’EVENTO STORICO È IL FRUTTO DI UNA TRASMUTAZIONE DELLE FREQUENZE VIBRAZIONALI NELLO SPAZIO TEMPO

di Vincenzo Di Maio

Lo spaziotempo è un luogo contestuale definito da una realtà situazionale che si caratterizza per una determinata frequenza vibrazionale, tale che genera un processo di eventi successivi integrando il presente rispetto al passato, definendo una distanza eventuale che trasforma i luoghi per il tempo presente in funzione delle tendenze attuali, in qualità di germi che conformano il futuro attraverso la conferma delle condizioni presenti.
Pertanto l’evento storico è sempre una derivazione della frequenza nello spirito del tempo che avvolge gli agenti individuali di una struttura sociale mediante la funzione culturale da essi svolta in un contesto, sviluppando un circuito virtuoso favorevole ai predestinati che scatenano tutti i vincoli del passato, arrivando a definire il futuro mediante una continua stimolazione contestuale nel presente indicato dalla guida dei virtuosi che conoscono l’armonia celeste.

L’EVENTO STORICO È IL FRUTTO DI UNA TRASMUTAZIONE DELLE FREQUENZE VIBRAZIONALI NELLO SPAZIO TEMPO

Pubblicato da vincenzodimaio

Estremorientalista ermeneutico. Epistemologo Confuciano. Dottore in Scienze Diplomatiche e Internazionali. Consulente allo sviluppo locale. Sociologo onirico. Geometra dei sogni. Grafico assiale. Pittore musicale. Aspirante giornalista. Acrobata squilibrato. Sentierista del vuoto. Ascoltantista silenziatore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: